intestazione FAISPORT

L’ASD FAI SPORT di Udine, un’associazione per disabili, attivamente impegnata negli ambiti sportivo, sociale, culturale e rapporti con una persona speciale.

Al centro dell’interesse della FAI SPORT si pone la famiglia con un componente disabile.

Il concetto di disabilità si è trasformato nel tempo e oggi non si basa più solo sul modello medico ed assistenziale, ma è ritenuto un argomento di interesse sociale. Questo significa che alla cura medica e al trattamento individuale si affianca la necessità di integrazione, perciò, l’ambito sociale gioca un ruolo importante per dare al disabile le stesse opportunità della persona normodotata di inserirsi nella società. Tale processo di integrazione parte da un diverso modo di porsi nei confronti dell’idea classica della disabilità e ha come obiettivo l’abbattimento delle barriere ideologiche ed architettoniche che ostacolano il “cammino” del soggetto disabile.

La FAI SPORT, per raggiungere questi scopi, ha tracciato le seguenti linee guida:

  1. promuovere l’attività sportiva agonistica dei disabili attraverso la partecipazione alle competizioni regionali, nazionali ed internazionali;
  2. promuovere ed accelerare l’integrazione sociale;
  3. sensibilizzare persone e istituzioni sul tema della disabilità;
  4. cooperare con altre associazioni sportive e non.

Storia dell’ASD FAI SPORT

FAI SPORT è il nome dell’associazione sportiva con sede legale presso La Nostra Famiglia in Via Cialdini, 29 a Pasian di Prato (Udine) e fondata nel 1995 da Giorgio Zanmarchi. Persona amante dello sport, che da la possibilità ai disabili di svolgere diverse attività sportive come vero e proprio impegno personale e sociale.

Nel corso degli ultimi anni ha tesserato atleti in ben quattro discipline sportive ognuna con la propria federazione:

  • FINP nuoto paralimpico disabilità fisica;
  • FISDIR  disabilità intellettiva e relazionale, nuoto, sci alpino e nordico;
  • FISIP sci alpino e nordico paralimpico;
  • FITAV tiro a volo;

Nel medagliere della FAI SPORT attualmente trovano posto:

26 ori, 12 argenti e 18 bronzi a livello Mondiale;
68 ori, 83 argenti e 97 bronzi a livello Nazionale;
da 12 anni deteniamo il titolo di Campioni Regionali

La FAI SPORT gode di elevata considerazione su tutto il territorio Nazionale grazie anche ai risultati ottenuti nei Campionati Nazionali ed Internazionali.

Successi conseguiti grazie al coinvolgimento associativo di allenatori professionisti che affinano le proprie conoscenze teoriche mettendole in pratica sul campo. Essi sono persone tecnicamente molto preparate e hanno un’ elevata predisposizione caratteriale a relazionarsi con i disabili, soggetti che necessitano di particolari attenzioni. Gli istruttori rivestono un ruolo chiave nell’organizzazione dell’ associazione, assumendosi tante e varie incombenze. Infatti, oltre a seguire i ragazzi negli esercizi fisici quotidiani, accompagnano gli atleti alle gare e danno loro una giusta spinta emotiva per affrontare le competizioni.

Questi concetti stanno alla base del modo di operare della FAI SPORT, che coinvolge 70 famiglie di disabili nelle attività sportive, svolte dai loro figli che, in questo modo, si sentono sostenuti e gratificati dai loro genitori. La famiglia assume così compito essenziale, facendo da intermediario tra il mondo personale del ragazzo e quello esterno.

Tale processo di integrazione sociale è nato grazie allo sforzo personale compiuto dal Presidente della FAI SPORT Giorgio Zanmarchi, il quale è andato a bussare alle porte di  società sportive professionistiche, di importanti aziende locali e di istituzioni per permettere agli atleti di essere conosciuti nell’ambiente esterno, per creare un filo conduttore diretto tra i ragazzi disabili e quelli normodotati.

All’inizio, il percorso non è stato privo di difficoltà, ma ad oggi l’associazione FAI SPORT ha assunto notorietà nazionale e il suo Presidente ha un ruolo fondamentale nell’organizzazione di eventi regionali, italiani ed internazionali, siano essi culturali, piuttosto che sportivi o istituzionali.

Partner della Fai Sport sono l’Udinese Calcio, la Snaidero Basket, l’Hafro Rugby, la Nazionale Italiana di Scherma,  le Frecce Tricolori, il Gruppo Danieli, il Gruppo Fuoristrada UDINE 4X4, Giorgio ed Manuela Di Centa, Gabriella Paruzzi, Chiara Cainero, Daniele Pontoni, Marco Ziraldo, Luca Capellari, la Federazione Italiana Sport Invernali e la squadra di rugby Aquile di Pontebba.

Cerchiamo sempre con diverse iniziative sociali, sportive e promozionali di fare condurre ai nostri ragazzi una vita il più possibile normale adottando lo slogan:

“INSIEME CONTRO LE BARRIERE”

Il gemellaggio con l’Udinese Calcio è nato diciotto anni fa. Dal legame particolare tra la famiglia Pozzo e l’associazione FAI SPORT, si sono create iniziative interessanti, che vedono come protagonisti i ragazzi disabili assieme ai dirigenti e ai giocatori dell’Udinese Calcio.

Evento importante è sicuramente la cena che annualmente la FAI SPORT organizza e che vede seduti allo stesso tavolo politici, sportivi e disabili. Questo incontro nasce con il nome  I CAMPIONI CON I CAMPIONI, perché alla cena sono presenti i personaggi sportivi più conosciuti.

La persona che più di tutti ha creduto, sostenuto e curato il rapporto instaurato con l’Udinese Calcio è stato l’allora D.G. PIETRO LEONARDI.

Pietro si è sempre reso disponibile per le varie iniziative che di volta in volta il Presidente Zanmarchi proponeva.

Solo per citarne alcuni:

  • Visita degli atleti FAI  SPORT durante il ritiro estivo;
  • Prima gara interna di campionato sul terreno di gioco per la consegna del pallone;
  • Gli atleti FAI  SPORT e i calciatori dell’Udinese partecipano alla staffetta di TELETHON;
  • Auguri per le festività;
  • Gara di nuoto organizzata dalla FAI  SPORT con i calciatori.

Pietro non ha voluto mancare mai a nessun appuntamento ed in ogni occasione ha sempre dato lo stimolo giusto agli atleti ed alle famiglie incitandoli a non mollare mai.

Nei molteplici incontri con i rappresentati delle varie istituzioni (Petrucci, Pancalli, Prefetto, Questore), Pietro ha portato sempre gli atleti e le famiglie della FAI SPORT come esempio da seguire.

Siamo venuti a conoscenza della neonata “Pietro Leonardi Onlus” e la cosa non ci ha affatto sorpresi, perché, conoscendolo abbiamo potuto apprezzare la sua sensibilità e disponibilità verso gli altri.

L’atteggiamento di Pietro nei nostri confronti ci ha dato l’idea per proporre la creazione di un nuovo gemellaggio tra la FAI SPORT e la “Pietro Leonardi Onlus”.

 IL PRESIDENTE

Giorgio Zanmarchi

ASD FAI SPORT UDINE

Sede: c/o “La Nostra Famiglia – Via Cialdini, 29 – 33037 PASIAN DI PRATO (UD)

RECAPITO CORRISPONDENZA: Giorgio Zanmarchi Via dei Platani, 17 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)

Tel e Fax: 0431-35551

Cell.: 329-9435461

E-mail: valentinazanmarchi@virgilio.it

COORDINATE BANCARIE:

ASD FAI SPORT – BANCA DI CIVIDALE Filiale di Palmanova –  IBAN: IT 53 Z 05484 64050 0385700 12543

pie di pagina FAI SPORT